VUOI CANDIDARTI?

Unisciti a Party in Bottle: La Tua Carriera da Bartender Inizia Qui

LOREM IPSUM

Dal 2005, Party in Bottle crea ponti tra le aziende in cerca di personale e i bartender pronti a mettersi in gioco. Crediamo che l’elemento umano sia fondamentale, superiore alla pura competenza tecnica, che può sempre essere affinata. Educazione e affidabilità sono le qualità che cerchiamo nei nostri bartender, per collegarli con le centinaia di attività che ogni anno si affidano a noi per la ricerca di personale qualificato.

Sei alla ricerca di un impiego full-time di 5 o 6 turni a settimana? Vuoi far parte del nostro team? Compila il form qui sotto per inviare la tua candidatura. Siamo sempre alla ricerca di talenti come te!

STORIE DI SUCCESSO

lorem ipsum,lorem ipsum,lorem ipsum,

Dario Paolucci

Nel settembre 2007, ho fatto la conoscenza di Party in Bottle. In un momento in cui le mie scelte passate sembravano avermi portato in un vicolo cieco, sentivo il bisogno di rivoluzionare la mia vita e intraprendere una professione che mi aveva sempre affascinato. È stato Fabio Grosso, non il campione del mondo del 2006 ma un amico in comune con Christian Califano, a presentarmi all’agenzia.

La scuola e l’agenzia sono stati pilastri fondamentali nel mio percorso, accanto alla mia determinazione e passione, unite a una grande curiosità, voglia di apprendere e migliorare. La formazione offerta dalla scuola, già oltre dieci anni fa, era estremamente completa.

Dopo il corso, e a distanza di tre e sei anni rispettivamente, due eventi sono stati dei veri e propri punti di svolta grazie a PIB: nel aprile 2010 ho partecipato, tramite la scuola, allo spin-off di una masterclass italiana presso le Distillerie Clandestine con Stanislav Vadrna; nell’ottobre 2013, grazie all’intercessione di PiB, ho ricevuto una proposta di lavoro in un rinomato ristorante italiano sull’esclusiva isola di St. Barthelemy, nelle Antille Francesi. Da novembre 2013, ricopro la posizione di bartender presso il ristorante “l’Isola” situato a St. Barth. Il mio prossimo obiettivo è tornare in Europa, continuando a occupare una posizione di rilievo presso strutture di alto livello e a stretto contatto con il turismo di fascia elevata.

Ciò che più mi lega a PIB è senza dubbio la sensazione di appartenere sempre a una grande famiglia, in costante e continua evoluzione ma che rimane salda nei suoi valori originari.

Federico Cozzolino

Era una serata di marzo del 2013, durante una conversazione con un amico, che ho scoperto Party in Bottle… Questo amico era uno dei docenti della scuola e, parlandomi del suo lavoro, ha suscitato in me una forte curiosità che mi ha spinto ad intraprendere questo percorso. La scuola mi ha fornito le fondamenta necessarie per iniziare la mia ricerca… Potrei definire il primo corso come un rito di iniziazione: da quel momento in poi, sono entrato in un mondo nuovo per me, un mondo che mi appassiona profondamente e che intendo esplorare appieno.

Le basi apprese con PIB mi hanno permesso di realizzare un sogno. Ogni giorno mi pongo nuovi obiettivi da raggiungere; la curiosità, la sperimentazione e il conseguimento di risultati sono per me fonti di continua motivazione. L’obiettivo principale rimane quello di aprire un locale tutto mio e di creare una rete di contatti che possa regalarmi soddisfazione e serenità.

Un insegnamento della scuola è rimasto indelebile nella mia mente: durante le lezioni, c’era un perfetto equilibrio tra il dovere e il piacere, tra professionalità e cordialità… Questo, ho capito grazie a Party in Bottle, è il segreto fondamentale per essere un barman di successo!

Elena Urbini

Nel 2017 ho avuto il piacere di incontrare Party in Bottle. Appena tornata a Roma dopo un anno trascorso a Londra, avevo un unico obiettivo in mente: fare il mio ingresso nel mondo dei bar. Quindi, prima ancora di salutare parenti ed amici, mi sono messa alla ricerca di corsi da barman su internet. Il giorno stesso ho iniziato il corso base.

Devo dire che la formazione ricevuta e l’agenzia sono stati più che fondamentali: completare il corso non equivale a diventare un barman. La padronanza del bancone e il rapporto con il cliente si acquisiscono solo sul campo, e la scuola, anziché gettarmi a capofitto nel mondo del lavoro, mi ha aiutato ad inserirmi gradualmente. Prima attraverso serate di tirocinio, poi con eventi sempre più importanti, finché non mi sono sentita pronta ad affrontare un lavoro a tempo pieno.

Parlando di PIB, oltre all’affetto e alla stima che nutro per tutto lo staff, mi sento particolarmente legata per un episodio. Avevo ricevuto due proposte di lavoro e non riuscivo a decidere quale fosse la scelta migliore per me. Dopo una settimana di indecisione, ho chiamato la scuola, affidandomi completamente a loro. Nonostante i loro numerosi impegni, si sono dimostrati come sempre molto disponibili. Ci siamo confrontati fino a giungere a una decisione per cui gli sarò sempre grata. È così che ho iniziato a lavorare nel locale dove mi trovo tutt’ora e che mi ha permesso di crescere tanto professionalmente.

Giulio Mastrelli

Ho scoperto Party in Bottle nel 2012/13 grazie al passaparola tra amici. Mi sono recato sul sito per informarmi sui corsi disponibili, lo staff e la sede, cercando tutte le informazioni necessarie. Da quel momento ho capito che quella sarebbe stata la strada giusta da seguire.

L’eccellente formazione e il buon funzionamento dell’agenzia assicurano a tutti i ragazzi, me compreso, ottime opportunità di inserimento nel mondo del lavoro. Le giornate di tirocinio sono state fondamentali e una delle esperienze più gratificanti del percorso nel mondo del bartending.

Attualmente sono Capo Barman presso un ristorante cocktail bar nel centro di Berna, in Svizzera. Il mio obiettivo principale è quello di aprire un locale in un futuro prossimo, focalizzandomi sull’attenzione al cliente, sulla qualità e sul divertimento, mettendo in pratica tutto ciò che ho imparato durante i corsi di formazione presso Party in Bottle.

Ciò che mi lega maggiormente alla scuola è il legame che si è creato con tutti i membri dello staff, proprietari e collaboratori. Dopo tanti anni, posso dire che sono diventati una seconda famiglia per me.

Christian Atzeni

Ho scoperto Party in Bottle nel 2012/13 grazie al passaparola tra amici. Mi sono recato sul sito per informarmi sui corsi disponibili, lo staff e la sede, cercando tutte le informazioni necessarie. Da quel momento ho capito che quella sarebbe stata la strada giusta da seguire.

Nel 2010 ho avuto il privilegio di incontrare Party in Bottle grazie ad altri barman che già ne facevano parte. Mi hanno trasmesso subito la passione e l’entusiasmo di far parte di questa fantastica scuola.

La formazione ricevuta è stata fondamentale per la mia “carriera”. Gli insegnamenti, i consigli e soprattutto la dedizione, la passione e l’entusiasmo nei confronti di questo lavoro mi hanno ispirato profondamente.

Ho iniziato dalla base, facendo molta gavetta e ricoprendo ruoli modesti come bar back, per poi crescere e diventare barman. La mia continua sete di crescita mi ha spinto a diventare capo barman e infine a raggiungere il ruolo attuale di direttore presso uno dei locali più rinomati e importanti di Roma per quanto riguarda l’intrattenimento serale.

Oggi affronto il mio lavoro con passione ed umiltà, sempre pronto a mettermi in gioco, ad imparare e a trasmettere la bellezza e la serietà di questo mestiere a coloro che lavorano con me.

Ciò che più mi lega a Party in Bottle si riassume in tre semplici parole: “senso di appartenenza”. Sono cresciuto insieme a loro e nonostante il lavoro ci porti in direzioni diverse, un pensiero per questa scuola e per coloro che la compongono è sempre presente.

Niccolò Maffezzoni

Era Ottobre 2015 quando ho cominciato ad avvicinarmi al mondo del Bartending in modo abbozzato, cercando consigli da amici e conoscenti su corsi per imparare “il Mestiere”. Il 90% delle persone mi ha raccomandato Party In Bottle, e così ho varcato quella porta, trovando un’accoglienza calorosa in stile PIB!

Ho iniziato il mio percorso Party in Bottle con il corso base avanzato, pensando di finanziare gli studi universitari e basta, ma qualcosa è cambiato… La passione, l’amore, la dedizione, l’attenzione ai dettagli, il tutto mirato a far divertire e soddisfare chi è dall’altra parte del bancone: questo e molto altro mi hanno trasmesso durante il corso. Non posso che ringraziarli per avermi trasferito tutto questo e per avermi formato tramite tirocini e una formazione completa su tutti i fronti, ma soprattutto per la fiducia, che era davvero necessaria!

L’agenzia e la formazione sono stati fondamentali nel mio percorso per acquisire la giusta sicurezza e per spiccare il volo in questo mondo!

Attualmente sono Bartender presso il ristorante “Oliveto Restaurant & Bar” di Sydney, affiancato dalla mia fantastica e affidabile collega, ma soprattutto compagna di vita, Veronica, anch’essa formata rigorosamente presso PIB.

Non ho un obiettivo prossimo, ma un obiettivo costante: imparare il più possibile da ogni esperienza e mettere sempre l’anima in ciò che faccio, trattando il locale in cui lavoro come se fosse il mio, per essere, giorno dopo giorno, sempre più completo.

Party in Bottle è più di una scuola; è un concetto che va oltre l’insegnamento. Cosa c’è di più bello di imparare? Nuove tecniche, nuove preparazioni, nuovi prodotti, nuove persone e tanto altro. Ci sono molti modi oggi per conoscere e imparare, ma niente batte una masterclass o un nuovo corso tenuto tutti insieme con lo spirito PIB.

Se ti avvicini educatamente e nel modo giusto, verrai ripagato con un legame che durerà per sempre, come in qualsiasi situazione lavorativa.

Infine, al di là di tutto questo, l’aspetto più importante è il legame che si crea tra le persone, rendendo questa scuola una famiglia che porterai con te per tutta la vita.

TUTTI I NOSTRI CORSI

Unisciti alla nostra community

CONTATTI

I NOSTRI SOCIAL

CONTATTACI

Compila il form per essere ricontattato al quanto prima dallo staff

CONTATTACI

Compila il form per essere ricontattato al quanto prima dallo staff